ADSL gratis, accesso Wi-Fi gratuito con Facebook
ADSL gratis, accesso Wi-Fi gratuito con Facebook
8 settembre 2017

Creare più profili per la connessione di rete

Creare più profili per la connessione di rete

Creare più profili per la connessione di rete

Creare più profili per la connessione di rete

La configurazione di rete giusta per ogni luogo

Ho un notebook che utilizzo sia a casa sia in ufficio.
La rete di casa è impostata in modo che il router imposti automaticamente i parametri della connessione ma quella in ufficio richiede la configurazione manuale immettendo indirizzo IP, Mask e Gateway corretti altrimenti non posso collegarmi e navigare.
Ogni volta quindi devo modificare i parametri della scheda di rete con un notevole fastidio e mi chiedevo se ci fosse il modo per fare il tutto in modo automatico?

Pietro S.

Risposta

Ci sono diversi programmi utili al caso, alcuni gratuiti come NetSetMan che può essere scaricato nella versione Free.
Questo software consente di memorizzare differenti profili per le impostazioni del PC tra cui quelle delle schede di rete in modo da richiamarli velocemente di volta in volta.
Dopo avere avviato NetSetMan, ci si presenta l’interfaccia principale da cui possiamo configurare fino a 6 profili, ognuno dei quali può essere rinominato cliccandoci sopra col tasto destro e scegliendo Rinomina.
Per ogni profilo possiamo impostare diversi parametri come Indirizzi IP, Gateway, Server DNS, Nome computer, Gruppo di lavoro, Stampante predefinita e altro ancora.

Nel caso specifico, vogliamo creare più profili per la connessione di rete. Quindi andiamo nella scheda relativa al primo profilo e dal menu a tendina scegliamo l’adattatore (Ethernet, Wi-Fi o altro). Nella scheda in basso specifichiamo i vari parametri con IP, Gateway, Mask e DNS.
Nella sezione Altre impostazioni possiamo abilitare altre modifiche su come gestire le connessioni Wi- Fi. Altra utile impostazione è quella relativa a Sistema che ci permette di specificare alcune personalizzazioni per il computer come lo sfondo del desktop, la risoluzione del monitor, il volume degli altoparlanti o quale combinazione usare per il risparmio energia del notebook.
Una volta creato il primo profilo, possiamo passare a creare il secondo, il terzo e così via. Possiamo, ad esempio, crearne uno per quando ci troviamo in ufficio, uno per la casa ecc.
Una volta configurati i vari profili, possiamo anche passare alla modalità compatta. Per attivare un profilo non dobbiamo far altro che selezionarlo e cliccare sul pulsante Attiva.
Automaticamente i parametri della scheda di rete e tutte le altre impostazioni verranno applicati automaticamente con un notevole risparmio di tempo e in modo molto più pratico.

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *