ADSL 2014: le principali novità
7 gennaio 2014
Nuovi servizi e pacchetti di offerte: ADSL 2014
21 gennaio 2014

La banda ultra larga: ADSL 2014

La banda ultra larga: ADSL 2014

La principale novità del 2014 è la banda ultra larga, che si svilupperà con due reti parallele, una su fibra ottica e l’altra su mobile 4G (tecnologie Lte).

La rete in fibra ottica nel 2014 dovrebbe riguardare una settantina di città italiane, contro le attuali 40 circa, grazie agli sforzi di copertura di Telecom Italia, Fastweb e Vodafone.

Tutti gli operatori adotteranno la tecnologia VDSL2, che consente allà fibra di arrivare fino all’armadio stradale situato vicino alla casa dell’utente, con velocità di 30 o 100 Mbps in download e 3 0 10 Mbps in upload.

Si tratterà di un tipo di connessione che sarà almeno da tre a quattro volte più veloce dell’ADSL e costerà da 5 a 15 euro in più al mese.

Fastweb sembra intenzionato a essere l’operatore che farà pagare il minore sovrapprezzo per la fibra rispetto all’ADSL, ma i giochi sono appena cominciati.

Notevole anche la velocità raggiunta dalla rete mobile 4G: 100 megabit teorici.

Al momento però non è corretto paragonare le prestazioni del 4G a quelle della fibra.

Quando si parla di banda da 100 megabit bisogna tenere conto che nel caso del 4G essa viene divisa tra tutti gli utenti presenti nella stessa cella radiomobile, mentre nel caso della fibra essa è completamente a disposizione del singolo utente.

In pratica, chi utilizzerà la tecnologia 4G potrà navigare in Rete ad una velocità superiore rispetto alle normali ADSL, ma potrà avere prestazioni altalenanti durante il giorno e problemi di ricezione nei luoghi chiusi.

Di contro, il 4G ha dalla sua il vantaggio delta mobilità e vanta una copertura maggiore delta fibra.

Nel 2014 crescerà inoltre la concorrenza di Wind e 3 Italia Sul 4G, tecnologia che nel 2013 è stata praticamente dominio di Telecom e Vodafone.

La diffusione di queste due tecnologie a banda ultra larga renderà il 2014 un anno straordinario per navigare, insomma: un vero e proprio salto in avanti rispetto al passato.

ADSL 2014: le principali novità

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *