Perché non riesco a sfruttare tutta la banda del provider?

Condividere la nostra linea ADSL è legale?
10 giugno 2015
WOW FI di Fastweb: condivisione gratis connessione internet
7 agosto 2015

Perché non riesco a sfruttare tutta la banda del provider?

Perché non riesco a sfruttare tutta la banda del provider?Perché non riesco a sfruttare tutta la banda del provider?

Ho eseguito un test di velocità per la connessione ADSL sul mio computer, con Windows 7 Professional, e dai risultati ottenuti ho constatato che le prestazioni sono più basse di quanto mi aspettavo. Il problema non è della connessione ADSL, che è stata verificata anche con altri PC, ma proprio del mio sistema.

Perché non riesco a sfruttare tutta la banda del provider?

Giovanni S.

Risposta

I sistemi Windows riservano una porzione della banda, che può arrivare in alcuni casi fino al 20%, ad alcune operazioni di gestione della connessione di rete. È certamente questo il motivo per cui sul tuo PC rilevi una banda inferiore a quella resa disponibile dal provider, ipotizzando che non vi siano problemi di malware che utilizzano la connessione.

C’è però un modo per sfruttare tutta la banda, disabilitando quella riservata: avvia l’Editor Criteri di gruppo locali digitando gpedit.msc nella casella del menu Avvio e fai clic su Configurazione computer\Modelli amministrativi\ Rete\Utilità di pianificazione pacchetti QoS. Continua quindi selezionando col tasto destro del mouse su Limita larghezza di banda riservabile e seleziona Modifica.

Nella f ines t r a visualizzata clicca su Attivata e imposta il valore Limite larghezza di banda a 0.

Puoi scegliere un altro valore per cambiare a tuo piacere la percentuale di banda riservabile dal sistema, senza portarla necessariamente a zero. Conferma la tua scelta con Applica e riavvia il sistema.

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *