La banda larga tradizionale: ADSL 2014
31 gennaio 2014
Cambio operatore Adsl e trasparenza dell’offerta
12 febbraio 2014

WiMax e satellite: ADSL 2014

WiMax e satellite: ADSL 2014

Si stanno espandendo pian piano anche le reti WiMax (evoluzione del Wi-Fi), di operatori come Linkem, Aria, Ngi.

Questi prima si concentravano nelle zone non raggiunte da banda larga, dato che il WiMax ha prezzi e prestazioni simili a quelle delle ADSL 7 Megabit.

Adesso però coprono anche molte zone dove l’ADSL è presente, per due motivi.

Primo, perchè hanno prezzi interessanti (circa 20 euro al mese) per chi non vuole avere una Linea fissa con cui telefonare da casa.

Secondo, perchè in alcune zone che sono in teoria coperte da ADSL questa in realtà funziona male, cioè non arriva ai 4-5 Megabit raggiungibili a tutti gli effetti con il WiMax.

Buone notizie nel 2014 invece per chi, per scelta o più spesso per necessità, adotterà una connessione satellitare.

Lentamente infatti stanno calando i prezzi, sia i canoni mensili sia quelli iniziali, che sono le vere barriere all’ingresso per chi opta per l’accesso ad internet satellitare (installazione della parabola, modem, ecc).

La velocità è ormai maggiore a quella di un’ADSL tipica, ma viene ridotta in modo sostanziale agli utenti che superano una certa quantità di GB trasferiti in un mese (la soglia varia a seconda del canone).

ADSL 2014: le principali novità

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *