WLAN attraverso la presa elettrica: soluzione problema wi-fi lento

Amplificare il segnale wifi con ripetitore WLAN
15 marzo 2014
I segreti del Wi-Fi tra menzogna e verità
1 aprile 2014

WLAN attraverso la presa elettrica: soluzione problema wi-fi lento

WLAN attraverso la presa elettrica: soluzione problema wi-fi lento

Se la rete WLAN non ne vuol sapere di attraversare le pareti, si potrà farla passare attraverso la presa elettrica.

Quando spesse pareti in cemento armato bloccano totalmente il flusso dati alla rete WLAN, neppure un ripetitore WLAN può migliorare la situazione.

Il rimedio miracoloso per questi problemi potrebbe essere la trasmissione dei dati attraverso la linea elettrica (tecnologia Powerline) di casa, incanalandola ulteriormente attraverso la rete WLAN.

Il principio di funzionamento della Powerline è semplice: dovremo semplicemente provvedere a collegare un adattatore al router, affinche i dati possano essere trasferiti attraverso cavi elettrici di casa.

Potranno essere posizionati anche altri adattatori nei punti dove è richiesto un collegamento con la rete.

Questi dispositivi provvederanno a ripescare i dati dalla linea elettrica.

Fino ad oggi uno svantaggio di questa tecnologia era costituito dal fatto che i dispositivi entravano in collegamento con la rete solo tramite cavo LAN perchè in effetti lo standard Powerline non prevede una rete Wi-Fi.

Con i nuovi adattatori Powerline per WLAN la situazione cambia, poichè essi si creano una propria rete.

In tal modo è quindi possibile, collegare smartphone, notebook o tablet, che non dispongono di una porta di connessione per la LAN.

Si collegano al router e a Internet attraverso l’adattatore WLAN e la linea elettrica e, inoltre, anche agli altri dispositivi della LAN domestica, come una stampante o un disco virtuale on-line.

Ripetitore o adattatore Powerline?

Gli adattatori con funzione WLAN, con prezzi da 70 a 140 euro, sono più costosi di un ripetitore (a partire da 40 euro).

Il costo eccedente si ricompensa, però, quando la rete smette di funzionare in alcune stanze a causa delta presenza di ostacoli o in appartamenti e abitazioni molte ample.

I kit adattatori offrono anche un altro vantaggio rispetto ai ripetitori WLAN, la cui velocità di trasferimento dati dipende fortemente dal punto in cui sono stati posizionati.

Quanto più lontani saranno collocati dal router, tanto più bassa sarà la velocità.

Come funziona l’installazione?
Per ogni abitazione sono necessari almeno due adattatori.
L’adattatore semplice Powerline viene posizionato sul router, mentre il modello con funzione di WLAN può essere collocato in ogni punto, dove e richiesta una buona rete WLAN.
Grazie ad una password standard preimpostata, gli adattatori stabiliscono il collegamento criptato attraverso la linea elettrica. Tale password andrà modificata solo se utilizzeremo prese di corrente esterne.

In caso contrario, gli utenti non autorizzati potranno connettersi alla nostra LAN di casa, inserendo un adattatore Powerline.

Wi-Fi lento: risolvere il problema

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *