BGP e l’OSPF: router adsl

Router adsl wireless: controllare quantità e qualità portata
14 luglio 2012
Cosa sono il WEP e il WPA? : router adsl
28 luglio 2012

BGP e l’OSPF: router adsl

BGP e l’OSPF: router adsl

Cosa sono il BGP e l’OSPF?

L’affidabilità e la continuità di servizio, cioè il funzionamento garantito e ininterrotto delle reti e in particolar modo di quelle aziendali, è legato fondamentalmente alla corretta gestione dei router installati.

Se ci sono due o più dispositivi differenti collegati fra loro, infatti, è necessario che questi si scambino periodicamente i dati. Così facendo le rispettive tabelle di instradamento verranno continuamente aggiornate e tutte le informazioni necessarie a raggiungere i vari computer appartenenti alle diverse reti, o alle loro sottoreti, risulteranno sempre disponibili.

I protocolli che possono essere utilizzati per lo scambio delle informazioni fra due o più router sono molti ma i più diffusi sono sostanzialmente due: il BGP e l’OSPF. Il BGP, Border Gateway Protocol è un protocollo proprietario nato per sostituire il precedente EGP, Exterior Gateway Protocol e permettere di instradare i dati anche su reti decentralizzzate come Internet. L’OSPF, Open Shortest Path First deve la propria popolarità al fatto che si tratti di un protocollo OpenSource e quindi liberamente modificabile in base alle specifiche esigenze di chi lo utilizza.

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *