Eliminiamo gli ostacoli e le interferenze per il Wi-Fi

Problema adsl wireless tra due piani
22 luglio 2014
Ekahau HeatMapper: misurare potenza della nostra WLAN?
6 agosto 2014

Eliminiamo gli ostacoli e le interferenze per il Wi-Fi

Eliminiamo gli ostacoli e le interferenze per il Wi-Fi

Abbiamo visto che le linee ADSL sono soggette a interferenze di vario tipo che possono rallentare la navigazione sul Web il problema è ancora più sentito per le reti Wi-Fi. Ecco come migliorare in un lampo le prestazioni della WLAN posizionando al meglio il router.

FORNO A MICROONDE

II forno a microonde è stato il primo dispositivo di uso domestico ad emettere interferenza nella banda a 2,4 GHz, la stessa usata dalle antenne wireless (computer, Bluetooth e cordless).

A differenza dei trasmettitori video analogici, le interferenze generate dal microonde si verificano solo quando il dispositivo è in uso.

Ad ogni modo è conveniente tenersi almeno a una distanza di 7-8 metri o evitare di cucinare qualcosa mentre si a impegnati a navigare.

CAVI DI CORRENTE

Tutto ciò che ha del metallo al suo interno può degradare il segnale Wi-Fi.

I cavi di corrente aggravano la situazione perchè conducono elettricita ed emettono radiazioni elettromagnetiche che creano disturbi alle frequenze radio.

BLUETOOTH

Anche se sfrutta una tecnologia differente per la trasmissione dei dati, il Bluetooth opera ugualmente nelle bande dei 2,4 GHz e quindi costituisce un potenziale disturbo per la rete Wi-Fi domestica.

I nuovi dispositivi Bluetooth risolvono il problema saltando su frequenze differenti, tuttavia i gadget più datati potrebbero rappresentare un problema.

RIPETITORI VIDEO ANALOGICI

Sono considerati come il nemico pubblico numero 1 delle reti Wi-Fi e possono anche impedire il rilevamento di qualsiasi SSID.

Dal momento che il segnale è sempre acceso, anche in assenza di trasmissione video, questi ripetitori sono difficili da diagnosticare come fonte di interferenza e la loro portata e sufficientemente ampia da danneggiare anche le reti wireless dei nostri vicini.

MATERIALI DI COSTRUZIONE

La trasmissione del segnale può essere ostacolata non solo dall’interferenza di altri apparecchi presenti in casa, ma a volte a la casa stessa ad essere d’ostacolo alla rete Wi-Fi!

Più le mura sono spesse, più è difficile che le onde radio le attraversino.

Col cemento armato, poi, la schermatura è ancora più forte e la perdita di segnale è notevole. Il problema dipende anche dal tipo di materiali da costruzione.

I mattoni, ad esempio, che contengono una certa quantità d’acqua possono assorbire le onde sulla frequenza dei 2,4 GHz.

Idem per le tubazioni dell’acqua che attraversano le pareti, per gli scaffali metallici e le pareti costruite in cartongesso o in muratura con le reti metalliche inglobate all’intemo.

Conviene sempre posizionare i dispositivi Wi-Fi in modo che non ci siano ostacoli frapposti tra ricevitore e trasmettitore per garantire la continuità del servizio.

I materiali che causano un alto degrado del segnale sono: cemento armato, vetro antiproiettile, carta e metallo.

Quelli che causano un degrado medio sono: acqua, mattoni e marmo.

Quelli che causano un basso degrado del segnale sono: vetro, legno, plastica. materiali sintetici e amianto.

ALTOPARLANTI WIRELESS E CONTROLLER SENZA FILI

I cavi che corrono per il pavimento di casa non piacciono a nessuno.

Ragion per cui sempre più spesso vengono adottati disposibivi wireless che però potrebbero non solo creare interferenze alla rete Wi-Fi, ma anche subirla a loro volta.

Se si dispone di un impianto di speaker cordless, quindi, l’audio potrebbe risultare disturbato.

ALTRI DISPOSITIVI

Bisogna aggiungere una serie di dispositivi che contribuiscono a ridurre di un buon 25% circa le performance del Wi-Fi.

Le luci, gli specchi e anche l’acqua.

Se tra il router e il PC c’è di mezzo un bagno o un acquario probabilmente il segnale decadrà in maniera importante.

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *