Wi-Fi: il significato delle sigle

Cosa sono il WEP e il WPA? : router adsl
28 luglio 2012
Esistono router adsl WiMax?
12 agosto 2012

Wi-Fi: il significato delle sigle

Wi-Fi: il significato delle sigle

Ogni tipo di tecnologia Wi-Fi è identificata da una sigla composta, oltre che dall’espressione IEEE, ovvero Institute of Electrical and Electronics Engineers, dal numero 802.11 seguito da una lettera.

A ciascuna lettera corrisponde una differente specifica.

Conosciamole assieme grazie a queste tabella riassuntiva:

IEEE 802.11

Standard originale a 2 Mbps con frequenza di trasmissione a 2.4 GHz.

IEEE 802.11a

Standard a 54 Mbps con frequenza di trasmissione a 5 GHz.

IEEE 802.11b

Analogo allo standard 902.11a ma dotato del supporto per 5.5 Mbps e 11 Mbps.

IEEE 802.11f

Standard IAPP, Inter Access Point Protocol.

IEEE 802.11g

Standard a 54 Mbps con frequenza di trasmissione a 2,4 GHz. Assieme al 902.11b è ancora molto diffuso.

IEEE 802.11h

Standard 5 GHz Spectrum, DCS/DFS, Dynamic Channel / Frequency Selection, e TPC, Transmit Power Control sviluppato per assicurare la compatibilità in tutta l’Europa.

IEEE 802.11n

Standard con velocità di trasmissione dati nominale pari a 300 Mbps o 600 Mbps. Include la tecnologia MIMO, Multiple Input Multiple Output per l’utilizzo contemporaneo di più antenne.

IEEE 802.11p

Standard WAVE, Wireless Ability in Vehicular Environments per la gestione del segnale Wi-Fi nei veicoli in movimento.

IEEE 802.11u

Standard per l’interconnessione con reti “non 802” come, per esempio, le reti usate per i telefoni cellulari.

Punteggio
Ti è piaciuto l'articolo?
[Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *